HomeblogIl Carsharing nella Fase 2, Roma azzera i canoni

Il Carsharing nella Fase 2, Roma azzera i canoni

SHARE NOW è pronta per la cosiddetta Fase 2. L’azienda di BMW e Daimler ha lanciato, già da qualche settimana, uno speciale pacchetto da 30 giorni che permette agli utenti di mantenere attivo il proprio noleggio per un mese intero. L’offerta è disponibile direttamente via app a metà prezzo, ossia allo stesso valore del pacchetto da 14 giorni, per tutti i clienti SHARE NOW che avranno bisogno di utilizzare il servizio per comprovate esigenze.
Per tutti i lavoratori coinvolti invece in prima linea nella lotta contro il virus, tutte le tariffe SHARE NOW, da quella al minuto al pacchetto da 30 giorni, sono ulteriormente scontate al prezzo di costo. La campagna CARE NOW, attiva da inizio emergenza, è stata dunque prolungata fino al 31 agosto.

Comune di Roma: zero canone per le aziende del car sharing

“Accogliamo con estremo piacere le parole della Sindaca Virginia Raggi, che si è detta disponibile ad azzerare il canone previsto per gli operatori del car sharing, visto il momento di crisi che il settore sta vivendo a causa dell’emergenza in atto.” – dichiara Andrea Leverano, Regional Operations Director South West di SHARE NOW – “Sapere che Roma punta sullo sharing per la ripartenza della città, ci sprona a lavorare affinchè il nostro servizio diventi una reale soluzione per i romani, soprattutto dal momento che i mezzi pubblici saranno contingentati. Crediamo che questa sia la giusta direzione che le amministrazioni debbano prendere per evitare che le nostre città si paralizzino o vengano riempite di auto private.”

spot_img

ULTIMI POST