Caos Brexit, FCA promette di non abbandonare i clienti

Fiat Chrysler Automobiles è disposta a garantire prezzi bloccati su tutta la gamma di auto ordinate prima e durante la scadenza della Brexit. In Inghilterra i prezzi rimarranno fissi anche per le consegne post Brexit, a patto che l’ordine si effettuato entro il 31 ottobre.

La cosiddetta offerta “Deal or No Deal” si applica a tutti i modelli Fiat, Abarth, Alfa Romeo e Jeep, “nonostante le fluttuazioni valutarie o le tariffe di importazione che potrebbero derivare dalle future relazioni commerciali del Regno Unito” con l’Unione Europea.

“Siamo consapevoli che le domande sulla Brexit possono causare preoccupazione per i clienti che acquistano auto da marchi europei, ma la nostra campagna Deal or No Deal rassicurerà i nostri clienti sul fatto che il prezzo dell’auto che ordinano non cambierà, neanche per Consegne Brexit “, ha dichiarato il Ceo di FCA UK, Arnaud Leclerc.

Come sappiamo il Regno Unito sta pianificando di lasciare l’UE il 31 ottobre, nonostante avesse originariamente programmato di farlo entro lo scorso mese di marzo. Il rinvio si è reso necessario nel tentativo di aiutare la Gran Bretagna a ottenere accordi commerciali chiari con il resto del continente europeo.