Nuova Volkswagen T-Roc Cabrio 2020, voglia di SUV

Volkswagen svela il nuovissimo T-Roc Cabriolet. Torna un SUV cabrio dopo l’addio della Range Rover Evoque che avevamo provato lo scorso anno.

I crossover cabrio sono sempre stati piuttosto strani e il T-Roc Cabriolet non è diverso. Sarà l’unica Volkswagen cabriolet in vendita per il prossimo futuro e celebrerà il suo debutto pubblico al Motor Show di Francoforte a settembre.

Invece di rimuovere semplicemente il tetto della T-Roc standard, Volkswagen ha drasticamente modificato la struttura e la carrozzeria del veicolo. In effetti, il suo passo è più lungo di 37 mm rispetto al T-Roc standard mentre la sua lunghezza complessiva è aumentata di 34 mm. Inoltre, Volkswagen T-Roc Cabriolet presenta un rinforzo strutturale nel sottoscocca, nei pannelli laterali, nelle traverse, nelle portiere e nel telaio del parabrezza per compensare la mancanza di un tetto.

Il tetto pieghevole in tessuto sviluppato da Volkswagen si ritrae in soli 9 secondi a velocità fino a 30,5 km / h ed è simile in funzione al tetto della Golf Cabriolet in uscita dal mercato. La presenza della capote riduce lo spazio del bagagliaio di 161 litri rispetto ai 284 litri del T-Roc di serie. Non pensiamo che gli acquirenti saranno troppo preoccupati per questo, tuttavia, perché nessuno compra un mezzo simile se praticità e spazio per i bagagli sono importanti.

PASSIONE SUV CABRIOLET

La casa automobilistica tedesca venderà la nuova T-Roc Cabriolet con un motore a benzina a tre cilindri da 1,0 litri che eroga 113 CV e una benzina a quattro cilindri 1.5 con 148 CV. Quest’ultimo è accoppiato esclusivamente a un cambio automatico a doppia frizione a sette marce mentre il modello 1.0 ha un manuale a sei marce.