Fca nella bufera richiama 900.000 auto negli Usa

Fiat Chrysler Automobiles deve richiamare 862.520 veicoli a benzina negli Stati Uniti. Le vetture non rispettano gli standard sulle emissioni, così come previsti dall’Agenzia per la protezione dell’ambiente.

Il richiamo è stato richiesto per via dei dati emersi dai controlli sulle emissioni condotti dall’EPA e dai test effetuati da Fiat Chrysler, come richiesto dalle Autorità Usa.

L’EPA ha affermato che continuerà a indagare su altri veicoli Fiat Chrysler che sono potenzialmente non conformi e potrebbe essere oggetto di richiami futuri.

Il richiamo include il Dodge Journey dal 2011 al 2016, Chrysler 200 del 2011 e Dodge Avenger ma anche Dodge Caliber 2011-2012 e Jeep Compass / Patriots 2011-2016.

Le sue azioni Fca negli Stati Uniti sono in calo dell’1%.“L’EPA accoglie favorevolmente l’azione di Fiat Chrysler di richiamare volontariamente i suoi standard sulle emissioni negli Stati Uniti”, ha detto in un comunicato l’amministratore dell’EPA Andrew Wheeler.

A gennaio, Fiat Chrysler ha accettato di pagare una multa da 800 milioni di dollari per risolvere la causa civile per inquinamento intrntata degli Stati Uniti. Il Dipartimento di Giustizia e lo stato della California la avevano accusata di usare software illegali per produrre risultati falsi nei test sulle emissioni dei veicoli diesel.

Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox