Alfa Romeo punta sul Quadrifoglio a Ginevra 2019

A Ginevra 2019 Alfa Romeo schiera le nuove Giulia e Stelvio Quadrifoglio Racing. Il motore V6 è ora accompagnato da uno scarico Akrapovic in titanio che è stato modificato appositamente da Alfa Romeo per avere più potenza, anche se non ne sono stati annunciati i numeri. I freni a disco in carbonio-ceramica saranno di serie.

A Ginevra 2019 ci saranno anche le Alfa Romeo Stelvio e Giulia Ti Editions; gruppi ottici posteriori bruniti e un uso più ampio del carbonio, comprese le calotte degli specchietti e la “V” del quadrifoglio anteriore. Altri contenuti comprendono cerchi in lega da 20 “abbinati alle pinze dei freni sportivi gialli, elementi esterni e terminali di scarico in nero lucido. Nessun cambiamento è stato apportato sotto il cofano in cui il potere è fornito da un motore di quattro cilindri turbo 2.0con 280CV. Il tutto associato alla trasmissione automatica a otto rapporti e al sistema di trazione integrale Q4.

Della partita anche Alfa Romeo Giulietta Executive & Veloce Ultimo. Su Giulietta Veloce c’è un motore diesel JTDM da 2,0 litri con 170 CV abbinato a un cambio automatico a doppia frizione a sei velocità.