Home anteprime Nuova Land Rover Discovery 2023: Rendering e Anteprima

Nuova Land Rover Discovery 2023: Rendering e Anteprima

0
129

La Land Rover Discovery è destinata a un’importante reinvenzione nell’ambito della strategia Reimagine di Jaguar Land Rover per arrestare il calo delle vendite, in parte dovuto all’introduzione del Defender.

Parlando con Automotive Daily, il CEO Thierry Bolloré ha dichiarato: “Stiamo reinventando completamente la Discovery. Crediamo che ci sia uno spazio per essa, ma dobbiamo essere creativi. Il Defender è un tale successo che si è mangiato una parte di quello che era il territorio di Discovery. Defender è un marchio. Crediamo che anche Discovery possa essere un marchio. Stiamo valutando il modo in cui presentare la nostra futura gamma di prodotti: è qualcosa che abbiamo in mente”.

Le vendite della Discovery sono state compresse non solo dai vincoli della catena di fornitura, ma anche dall’arrivo della nuova famiglia Defender – in vendita in tre allestimenti e con posti a sedere fino a otto persone nella versione 130 – e della nuova Range Rover, che ora è disponibile anche a sette posti.

“La Range Rover con la terza fila potrebbe svolgere questo ruolo, ma non ha lo stesso spirito della Discovery”, ha detto Bolloré. “Quindi, una volta considerato il territorio che è forte per la Range Rover, forte per il Defender, come possiamo fare per creare un territorio forte anche per la Discovery?

UN MODELLO TUTTO NUOVO

Una spinta verso l’alto del mercato per la Land Rover Discovery è in linea con la visione di JLR per i suoi marchi di “lusso moderno” e la allontanerebbe dal Defender per quanto riguarda i prezzi, con un design meno utilitaristico e più di alto livello. “L’interesse di avere i marchi Defender e Discovery è quello di occupare spazi molto specifici”, ha detto Bolloré.

Questi rendering mostrano come potrebbe apparire una nuova Discovery più lussuosa, perfezionando lo stile dell’auto esistente con l’uso delle più recenti tecniche di ingegneria per dare un aspetto molto più elegante, come il Chief Creative Officer di JLR Gerry McGovern e il suo team hanno fatto con successo con le ultime Range Rover e Range Rover Sport. Ci si aspetta di vedere l’uso di vetri a filo, luci LED hi-tech super-sottili e maniglie delle portiere a scomparsa.

È troppo presto per dire se la nuova Discovery perderà la controversa targa posteriore sfalsata, anche se gli addetti ai lavori suggeriscono che McGovern rimarrà fedele alla sua idea di mantenerla, nonostante alcuni clienti abbiano modificato le proprie auto con un set di targhe centrali aftermarket.

All’interno, è probabile che ci sia un netto passo avanti sia nella qualità che nella tecnologia, con l’ultimo infotainment Pivi Pro e gli aggiornamenti software over-the-air, mentre anche i materiali sostenibili giocheranno un ruolo importante.

La nuova Land Rover Discovery poggerebbe su una piattaforma diversa da quella attuale supportando l’elettrificazione.