HomeanteprimeNuova Mercedes-Amg SL43 2022: Anteprima

Nuova Mercedes-Amg SL43 2022: Anteprima

La nuova Mercedes-AMG SL43 rompe gli schemi e sceglie un quattro cilindri con un turbo elettrico.

Quasi sei decenni dopo l’ultimo quattro cilindri SL rotolato fuori dalla linea di produzione nel 1963 e Mercedes sta reintroducendo un quattro cilindri nella sua linea roadster ammiraglia sotto forma del nuovo 2023 Mercedes-AMG SL43.

Dopo l’introduzione di una coppia di V8 bi-turbo da 4.0 litri nella SL 55 4Matic+ e SL63 4Matic+ che erogano rispettivamente 470 CV e 577 CV nella R232-codenominata SL lo scorso anno, la SL43 prende il suo posto come modello di ingresso della gamma roadster 2+2.

Ad alimentare la Mercedes SL base è una nuova variante del motore AMG a quattro cilindri M139 da 2,0 litri che utilizza un turbocompressore elettrico a gas di scarico, una tecnologia derivata dalle auto da corsa di Formula 1. Il turbocompressore è azionato attraverso un sistema elettrico a 48 volt che alimenta il generatore d’avviamento a cinghia di seconda generazione (RSG). Oltre a fornire una spinta temporanea di potenza, il sistema funziona anche come un mild-hybrid permettendo una modalità di scorrimento e di recupero dell’energia per una maggiore efficienza.

DATI TECNICI E PRESTAZIONI

L’unità 2.0 litri posizionata longitudinalmente nella Mercedes SL 43 produce 381 CV (280 kW) a 6.750 giri/min e 480 Nm di coppia massima tra 3.250 e 5.000 giri/min, più un’ulteriore spinta a breve termine di 13 CV (10 kW) dal generatore di avviamento a cinghia (RSG) in determinate situazioni di guida. Per quelli di voi che contano i cavalli, questo è notevolmente inferiore al 2.0 litri turbo trovato nella A45 S e CLA 45 S, che è valutato a un impressionante 421 CV (310 kW) e 500 Nm di coppia che lo rende attualmente il più potente quattro cilindri in produzione.

Il cambio automatico MCT a 9 velocità di AMG aziona solo le ruote posteriori con i tedeschi che dichiarano un tempo di accelerazione 0-100 km/h di 4,9 secondi e una velocità massima di 275 km/h. Per quanto riguarda il risparmio di carburante, nel ciclo combinato WLTP, la SL43 si attesta tra 9,4 e 8,9 l/100km.

La versione base della Mercedes SL AMG è dotata di serie di una sospensione in acciaio AMG RIDE CONTROL e un sistema AMG DYNAMIC SELECT con cinque modalità di guida, o sei se si opta per il pacchetto AMG DYNAMIC PLUS che aggiunge “Race” all’esistente “Slippery”, “Comfort”, “Sport”, “Sport +” e “Individual”.

Il pacchetto opzionale Plus getta anche alcune chicche in più, tra cui una sospensione abbassata di 10 mm, diversi supporti motore, un differenziale posteriore a slittamento limitato controllato elettronicamente e pinze freno in giallo.

La Mercedes SL 43 arriva di serie con piccoli cerchi in lega da 19 pollici ma è anche possibile ottenere i più grandi cerchi da 20 o 21 pollici disponibili nei modelli a otto cilindri.

Parlando di extra, Mercedes non ha trattenuto offrendo tutto e niente da un sistema di sterzo attivo dell’asse posteriore (HAL) che gira le ruote posteriori sia nella direzione opposta (fino a 100 km/h) o nella stessa direzione (a velocità superiori ai 100 km/h) come le ruote anteriori e MANUFAKTUR colori individuali, a tutti i tipi di pacchetti come il carbonio esterno e kit cromo lucido.

ULTIMI POST