Fiat 500 Giallissima: edizione speciale in Giappone

La Fiat 500 ha ottenuto una nuova generazione completamente elettrica nel 2020.

Fiat ha comunque continuato a offrire il vecchio modello come un’alternativa più economica, alimentata da un motore termico che ha ancora la capacità di attirare gli acquirenti con il suo aspetto affascinante. Oltre ad essere sul mercato dal 2007 con un restyling nel 2016, la Fiat 500 ha ottenuto una nuova edizione speciale in Giappone chiamata 500 Giallissima, con produzione limitata a 200 unità.

Il principale punto di forza della Fiat 500 Giallissima è la sua tonalità esterna gialla. A parte questo, il modello sembra abbastanza standard con ruote da 14 pollici, calotte degli specchietti verniciate di nero, luci diurne a LED e fari alogeni.

All’interno abbiamo un trattamento simile con un cruscotto giallo combinato con rivestimenti in tessuto blu scuro per i sedili. L’equipaggiamento di serie include il touchscreen di infotainment Uconnect da 7 pollici, un paio di porte USB e sette airbag.

EDIZIONE SPECIALE

Sotto il cofano della Fiat 500 Giallissima c’è il vecchio motore a quattro cilindri aspirato 1,2 litri a 8 valvole che produce 69 CV (51 kW) e 102 Nm di coppia. In Europa, questa unità è stata sostituita dal tre cilindri mild-hybrid 1.0 FireFly dal 2020, tuttavia gli acquirenti giapponesi non hanno ancora accesso a questo powertrain. La potenza è trasmessa all’asse anteriore attraverso un cambio automatico sequenziale a cinque velocità con paddles al volante e il motore è dotato di un sistema start-stop.

Le vendite della Fiat 500 Giallissima inizieranno in Giappone dal 5 marzo, al prezzo di 2.330.000 ¥ (circa 20.000 €). Per coloro che cercano qualcosa di più sportivo, Fiat offre anche la 500 Sport in un numero limitato di 175 unità per il Giappone a partire da 2.740.000 ¥ (circa 23.000 €). Questa versione ha un bodykit più aggressivo e un più potente motore turbo a due cilindri da 0,9 litri che produce 84 CV (63 kW / 85 PS).