I 10 SUV usati sotto i 10.000 euro

Cresce la passione per SUV e crossover e sono in molti a cercare il colpaccio nel mondo dell’usato. Ecco che Autouncle.it ha stilato una classifica dei suv usati più economici, cioè quelli acquistabili anche con meno di 10mila euro. Tra le bestseller degli ultimi due mesi, l’attenzione si è soffermata su quelle con meno di dieci anni di età che avessero venduto almeno 700 esemplari e abbiamo calcolato il prezzo medio.

Grandi assenti (visti i prezzi bassi) marchi come Audi, Land Rover, Suzuki e Toyota. Al primo posto, con il prezzo più alto tra le dieci classificate, c’è la Opel Mokka. Prima di quel 2016 che aggiunse la X nel nome, esternamente la Mokka riprendeva in chiave più moderna il corpo vettura della sorella maggiore Antara, della quale per molti versi appare come una versione in scala ridotta.
La Peugeot 2008, erede della 207 SW, si piazza seconda. L’auto è anche stata “Auto Europa 2014”, premio assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive
La BMW X1 è la più piccola tra le suv della casa tedesca: questa prima versione X1 ricordava un po’ una famigliare rialzata, cambiata in seguito grazie a forme più muscolose.

FUORI DAL PODIO

La Hyundai ix35 fu anticipata nel marzo del 2009 dalla concept car Hyundai ix-Onic e fu il primo Suv progettato interamente in Europa presso il centro di ricerche e sviluppo tedesco di Rüsselsheim.
È durata solo 5 anni la storia della Fiat Freemont (quinto posto) che, tuttavia, nell’usato continua a riscuotere successo. Era il primo modello frutto dell’alleanza tra Fiat Group Automobiles e Chrysler: apparteneva infatti alla stessa famiglia della Dodge Journey, da cui deriva strettamente.
Sesto posto per la VW Tiguan. Dopo 10 anni di carriera (2007) , l’altro anno il suv medio è stato completamente riprogettato. Rispetto alle altre tedesche, ha dalla sua il prezzo basso dell’usato.
Parentesi americana al settimo posto con la Ford Kuga recentemente arrivata alla terza generazione.
All’ottavo posto c’è poi un’auto che ormai può essere considerata la “jeep economica per definizione”, la Dacia Duster. La casa rumena, controllata da Renault, propone prezzi davvero interessanti: pure Duster più recenti si trovano a meno di 10mila euro. Il tutto, abbinato ad una qualità interessante. I modelli più cercati sono ovviamente 4×4, ma la Duster piace anche come 4×2.
Chiudono la classifica la Kia Sportage e la Nissan Qashqai, che è comunque la prima per numero di esemplari venduti.