fbpx

Clamoroso: Citroen abbandona il WRC dopo l’addio di Ogier

Citroen ha annunciato l’addio al Campionato mondiale di rally con effetto immediato. La clamorosa svolta arriva dopo la decisione del pilota Sébastien Ogier di lasciare la squadra.

Sia ad Ogier che al compagno di squadra Esapekka Lappi era rimasto un anno di contratto ma Ogier ha deciso di mollare la squadra dopo una stagione deludente. Il pilota ha scelto Toyota e correrà al fianco di Elfyn Evans e Kalle Rovanpera.

Il francese Ogier è stato uno dei piloti di maggior successo dell’ultimo decennio. Ha vinto 8 campionati costruttori dal 2003 e 9 campionati consecutivi piloti ai tempi di Sebastian Loeb. Ogier ha chiuso terzo il campionato WRC di quest’anno al volante della C3.

LA SVOLTA CLAMOROSA

“La nostra decisione di ritirarci dal WRC già alla fine del 2019 fa seguito a quella di Sébastien Ogier di lasciare Citroën Racing”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Citroen Linda Jackson. “Ovviamente non abbiamo voluto questa situazione ma non potevamo immaginare la stagione 2020 senza Sébastien. Vorrei ringraziare il team Citroën Racing per la loro passione e impegno. Una parte del DNA di Citroën è intimamente legata alla manifestazione e siamo orgogliosi di essere uno dei marchi più titolati nella storia del WRC con 102 vittorie e 8 titoli costruttori.”