fbpx

Automobili Pinifarina non solo Battista e Formula E, SUV in arrivo

In occasione del Salone dell’Auto di Los Angeles, Automobili Pininfarina ha presentato i suoi piani per il futuro. Nel 2020 parte la produzione dell’hypercar elettrica Battista e Pininfarina festeggerà anche il suo 90 ° anniversario . Il brand sta ultimando l’acquisizione di un impianto di produzione in Italia per la costruzione della Battista e degli altri modelli in arrivo.

Il Chief Designer Officer di Pininfarina ha anche rivelato qualche dettaglio sul concept Pura Vision, un SUV elettrico di lusso full-size che farà il suo debutto mondiale nella seconda metà del 2020. Pininfarina ha dichiarato di voler ridefinire “il mercato per le auto puramente elettriche”.

Pininfarina sta collaborando con Mahindra Racing per l’evento “Hyperdrive” che si svolgerà sul circuito di Calafat in Spagna entro la fine dell’anno. I primi clienti della Battista potranno guidare un’auto di Formula E.

“L’esperienza Hyperdrive di Automobili Pininfarina fornisce un nuovo punto di riferimento delle prestazioni per gli acquirenti di hypercar, ma riconosce anche la necessità di introdurre nuove e diverse esperienze di test drive che consentano agli ospiti di comprendere meglio la tecnologia del futuro”, ha affermato Jochen Rudat, Responsabile vendite.

PRODUZIONE MADE IN ITALY

Lo sviluppo dell’hypercar elettrica Battista è ormai al termine con l’azienda che ha completato la simulazione dinamica e i test in galleria del vento. Dopo gli ultimi test invernali le prime consegne scatteranno nella primavera del 2020. Ogni Pininfarina Battista sarà assemblata a mano nello storico stabilimento di Cambiano in Italia.

Pininfarina sta collaborando con Bosch Engineering e Benteler per sviluppare un’architettura specifica per veicoli elettrici che sosterrà i futuri modelli del marchio e sarà offerta anche ad altre case automobilistiche.