Nuova Skoda Octavia 2020, render definitivo, uscita e dotazioni

Insieme alla Volkswagen Golf 8, alla Audi A3 e alla SEAT Leon, la Octavia fa parte della nuova gamma di vetture basate sulla rinnovata piattaforma MQB del gruppo VW. Dopo sette anni dal suo lancio, restyling compreso, è proprio giunto il momento di un cambio generazionale. La Golf 8 sarà svelata in anteprima mondiale il 25 ottobre, mentre la nuova Skoda Octavia 2020 esordirà l’11 novembre a Praga.

Anziché portarlo al Salone di Francoforte per condividere i riflettori con la Citigo 2020 elettrica e i nuovi modelli Monte Carlo (Scala e Kamiq), Skoda ha deciso di organizzare un evento autonomo per la quarta generazione della sua auto di maggior successo di sempre. Giusto in tempo per celebrare il 60 ° anniversario del marchio, la nuova Octavia dovrà evitare il rischio di sovrapposizioni con altri modelli in gamma.

Octavia è già uno dei modelli più grandi della sua categoria, ma si prevede che il nuovo esemplare crescerà ancora una volta per accentuare ulteriormente l’attenzione dell’azienda allo spazio posteriore e alla capacità di carico. La progettazione esterna sarà evolutiva piuttosto che rivoluzionaria. Le foto spia dei prototipi hanno rivelato che Octavia IV tornerà alle luci frontali convenzionali per creare una fascia anteriore che sarà probabilmente simile all’ammiraglia Superb. Gli ultimi render mostrano un design dinamico anche nel retrotreno con fari orizzontali LED ad effetto 3D.