Audi lavorerà con BMW e Mercedes-Benz alla guida autonoma

Quando la partnership tra BMW e Daimler venne annunciata, le aziende hanno lasciato la porta aperta perché altri brand potessero aderire. “BMW Group e Daimler AG esploreranno anche ulteriori partnership con altre società tecnologiche e produttori automobilistici che potrebbero contribuire al successo della piattaforma.”

Secondo il magszine tedesco Wirtschaftswoche, Audi annuncierà al Salone dell’auto di Francoforte la sua adesione al progetto BMW-Daimler. La fonte afferma che l’intesa non influenzerà la partnership sulla guida autonoma tra Volkswagen con Ford.

Non è chiaro come funzionerà la doppia partnership, ma l’accordo tra Ford e Volkswagen è stato annunciato a luglio. Nell’ambito dello stesso Volkswagen ha investito in Argo AI per integrare la tecnologia di guida autonoma dell’azienda a bordo dei suoi veicoli futuri.

Ford ha dichiarato che l’obiettivo di Argo AI rimane nella fornitura di una SDS di livello SAE4 da applicare per servizi di ridesharing e consegna di merci in aree urbane. Questo lavoro sembra essere ben diverso dalla partnership BMW e Mercedes che si è focalizzata sui veicoli di consumo per il trasporto persone. Di conseguenza, il coinvolgimento di Audi potrebbe avere senso in quanto consentirebbe al Gruppo Volkswagen di lavorare con i partner tedeschi su applicazioni private.