I piani di Ford per i prossimi 20 anni, clima e sostenibilità

Per prepararsi ai prossimi 20 anni, Ford fissa nuovi obiettivi da raggiungere, nell’ambito del proprio percorso, per diventare l’azienda più affidabile al mondo, progettando veicoli smart per un mondo smart.
Queste aspirazioni, che guideranno i futuri obiettivi e le strategie di sostenibilità, includono:

  • Guidare il progresso umano garantendo mobilità e accessibilità a tutti gli individui
  • Diventare la realtà aziendale più inclusiva e diversificata a livello globale
  • Approvvigionarsi responsabilmente delle materie prime utilizzate in ogni produzione a livello globale
  • Utilizzare solo plastiche riciclate e rinnovabili per la produzione di tutti i veicoli a livello globale

Gli obiettivi sulla vision del futuro stabiliscono la strategia sulla sostenibilità a lungo termine. In concomitanza con il 20° anniversario del Sustainability Reportche Ford si è prefissata obiettivi precisi:

Il brand continuerà a impegnarsi per ridurre le emissioni di CO2 in linea con l’Accordo sul clima di Parigi. Il primo Report di Ford sul Climate Change Scenario, pubblicato insieme con il Report sulla sostenibilità, illustra la vision di Ford per una transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio e di contenimento del rischio climatico nel futuro. Entro il 2030, Ford eliminerà le materie plastiche monouso dalle operazioni produttive

Entro il 2035 Ford utilizzerà il 100% di energia rinnovabile per tutti gli stabilimenti di produzione a livello globale, il che significa che l’energia arriverà da fonti a rigenerazione naturale, come l’energia idroelettrica, geotermica, eolica e solare
All’inizio di quest’anno, Ford si è impegnata affinché tutti i futuri modelli includessero un’opzione elettrificata. Ad aprile, in occasione del Go Further Event, durante il keynote Go Electric ad Amsterdam, Ford ha annunciato la nuova strategia dedicata all’elettrificazione della gamma. Questa passerà attraverso l’introduzione di 16 nuovi modelli elettrificati, progettati per contribuire a rendere le città più ecosostenibili e silenziose, utilizzando sempre più energia elettrica rispettosa dell’ambiente. Infatti, dalla Fiesta al Transit, verrà introdotta almeno una soluzione tra Mild-Hybrid, Hybrid, Plug-In Hybrid o Full Electric di ogni modello dell’Ovale Blu.
Le precedenti iniziative intraprese da Ford, che contribuiscono al suo impegno nei confronti di un approccio aziendale più sostenibile soprattutto rispetto alle attività produttive, includono:

  • L’introduzione presso il Parts and Distribution Centre di Ford a Colonia, Germania, di un’installazione fotovoltaica a pannelli solari, grazie al fornitore tedesco di energia RheinEnergie, che genera, ogni anno, 1.100 MWh di energia elettrica, l’equivalente del fabbisogno energetico di circa 370 famiglie del luogo
  • L’introduzione di tre pale eoliche presso il più grande impianto di produzione di motori diesel di Ford a livello globale, il Dagenham Diesel Centre di Ford, nel Regno Unito, che forniscono energia pulita sufficiente per alimentare lo stabilimento
  • L’apertura del primo European Ford Resource and Engagement Centre in Romania, nell’ottobre dello scorso anno, con un investimento di 1 milione di dollari

Per oltre dieci anni, Ford ha utilizzato il 100% di energia green in tutti i suoi impianti a Colonia, inclusa l’energia elettrica generata da tre centrali idroelettriche situate in Norvegia e Svezia.
Ulteriori highlight del report
Oltre a questi ambiziosi obiettivi, Ford ha lanciato ufficialmente SHE-MOVES (Strengthening Her: Mobilizing Ventures for Social Innovation), un programma che sostiene iniziative a beneficio di donne e bambini in India, Sud Africa e Nigeria e promuove l’accesso alla mobilità.