Auto ad Idrogeno, meno Platino con il piano di Bosch

Il fornitore autimotivr Bosch prevede un ruolo secondario per il platino nelle sue nuove celle a combustibile.

Secondo i calcoli di Reuters, Bosch avrebbe bisogno solo di un decimo del platino usato negli attuali veicoli a celle a combustibile.

Il prezzo del platino ha perso più del 40% negli ultimi cinque anni, gravato dal persistente eccesso di offerta. Segnali di timido rimbalzo negli ultimi mesi.

Ma anche le speranze che le celle a combustibile aumentino la domanda a lungo termine potrebbero essere ridmensionate.

La tedesca Bosch ha firmato un accordo con Powercell Sweden AB per la produzione in serie di celle a combustibile. L’azienda ha detto che il suo progetto per le celle a combustibile non è stato finalizzato, ma si aspetta che utilizzino platino quanto un catalizzatore diesel.

Un analizzatore catalitico in un’auto diesel utilizza in genere da 3 a 7 grammi di platino rispetto ai circa 30-60 grammi attualmente necessari per una cella a combustibile per lo stesso veicolo.

Bosch prevede di lanciare la sua auti ad idrogeno entro il 2022.