Seat ecco la micromobilità in monopattino. Corse da 0,15 euro a Madrid

Seat punta sulla micromobilità e arriva il monopattino condiviso

Dopo il lancio del Seat EXS lo scooter sviluppato con Segway al City Congress di Barcellona e la presentazione internazionale della concept Minimo al Mobile World Congress l’azienda ha annunciato dri guidare la strategia di micro mobilità urbana all’interno del Gruppo Volkswagen.

Seat ha venduto più di 5.000 unità del suo EXS a partire dallo scorso dicembre. Ora la società ha annunciato un ulteriore passo. Ecco la collaborazione strategica con la start-up Ufo, per mettere 530 EXS calci a disposizione del pubblico a Madrid.

Nella partnership con Ufo anche XMOBA che analizzerà i dati del servizio di mobilità per sviluppare meglio la micromobilità urbana.

Il servizio partirà da Madrid e l’impegno è quello di aumentare questo programma pilota ed estendersi ad altre città in collaborazione con le amministrazioni pubbliche.

Il modo in cui funziona il servizio è semplice e intuitivo. Gli utenti devono solo individuare un lo scooter parcheggiato vicino alla loro posizione utilizzando una mappa app e sbloccarlo attraverso la scansione di un codice a barre. Il costo del servizio è di € 1 per lo sblocco e di 15 centesimi di euro al minuto per l’utilizzo. Il pagamento viene effettuato automaticamente tramite l’app in base al tempo di utilizzo.

Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox