fbpx

Smart addio Renault si punta sulla Cina

Daimler progetta di costruire la sua prossima generazione di auto elettriche in Cina. Attraverso una joint venture con Geely, si pensa ad un modo per aumentare le economie di scala in un segmento di mercato che sta lottando per ottenere un profitto.

La cincese Geely ha acquisito una quota di quasi il 10% Daimler lo scorso anno.

Daimler ha detto oggi che costruirà la prossima generazione di city car a marchio smart in una fabbrica appositamente costruita in Cina, e ha progettato di condividere la sua esperienza in produzione, ingegneria e design con Geely.

La rivale tedesca di Daimler, BMW, ha recentemente annunciato piani per la costruzione di piccoli veicoli elettrici in Cina, dove i costi di produzione sono bassi e la domanda di piccole auto elettriche.

Daimler e Geely non hanno rivelato i termini finanziari del loro accordo. I dettagli della joint venture saranno finalizzati entro la fine del 2019. Geely si è espansa rapidamente attraverso fusioni e acquisizioni dal 2010, quando ha acquistato la case automobilistica svedese Volvo.