Tesla arriva la ricarica ultraveloce 3V

Questa mattina, in California, Tesla ha presentato il nuovo V3 Supercharging e altri miglioramenti per la sua esperienza di ricarica. V3 è una nuova architettura completa per la sovralimentazione degli impianti di ricarica che mira a tagliare i tempi di rifornimento.

La nuova stazione ha una potenza da 1MW e supporta picchi di velocità fino a 250kW per le auto elettriche. A questo ritmo, una Model 3 ricarica in 5 minuti 120km di autonomia e a velocità raggiunge fino a 1.600 di autonomia all’ora. La sovralimentazione ridurrà in definitiva la quantità di tempo trascorso dai clienti a una media del 50%.

A partire da oggi il primo sito beta è aperto al pubblico nella Bay Area, in California. Il brand sta lanciando V3 Supercharging per Model 3, ma l’impegno del brand è quello di aumentare la velocità di ricarica anche di Model S e X tramite aggiornamenti software nei prossimi mesi.

La nostra non beta site V3 Supercharger sarà svelata il prossimo mese, con i siti nordamericani e dopo arrivrà in Europa e Asia.

Con il nuovo aggiornamento il veicolo scalderà in modo intelligente la batteria per assicurare ai clienti di arrivare alla temperatura ottimale presso la stazione di ricarica.