Nuovi Opel Combo, Vivaro e Movano 2024: i restyling

Opel ha rinnovato la sua famiglia di veicoli commerciali, ecco i nuovi Opel Combo, Vivaro e Movano. I furgoni presentano importanti novità in termini di design esterno e, soprattutto, di dotazioni tecnologiche. Questi furgoni proseguono il loro impegno verso l’elettrificazione con una variante 100% elettrica.

La famiglia di veicoli commerciali Opel è stata sottoposta a un’importante revisione. Il costruttore tedesco ha presentato il tanto atteso rinnovamento della sua gamma di furgoni. I nuovi Opel Combo, Opel Vivaro e Opel Movano si presentano sulla scena ricchi di novità. L’attenzione è rivolta al design e alla tecnologia.
Opel sottolinea che si tratta delle “nuove generazioni” di Combo, Vivaro e Movano. Ogni modello ha un design esterno con una personalità propria e, come vedremo più avanti, mantiene l’impegno verso l’elettrificazione. Un impegno che comprende una variante 100% elettrica di ciascun modello. La mobilità sostenibile è già un pilastro centrale della divisione veicoli commerciali dell’azienda del fulmine.
Basta una rapida occhiata alle immagini che illustrano questo articolo per capire come sono cambiati Combo, Vivaro e Movano. Il frontale ha subito una profonda riprogettazione. Sono subito riconoscibili come Opel grazie alla nuova interpretazione del Vizor specifica per i veicoli commerciali. I gruppi ottici (con tecnologia LED) sono nuovi. La griglia e il paraurti sono stati rinnovati.
A parte gli esterni, se avessimo la possibilità di entrare nei nuovi furgoni Opel ci troveremmo subito avvolti da un ambiente più digitale e connesso. Sono dotati di un nuovo sistema di infotainment con schermo touchscreen da 10 pollici. Un sistema multimediale compatibile con Android Auto e Apple CarPlay sarà disponibile per le versioni più equipaggiate.

DATI TECNICI E MOTORI

I veicoli commerciali di Opel manterranno un ampio elenco di sistemi di assistenza alla guida e diverse opzioni di configurazione. A seconda del furgone scelto, saranno disponibili diverse lunghezze, altezze e tipi di carrozzeria.
Dal punto di vista meccanico, non ci sono cambiamenti. Opel sottolinea che ogni furgone manterrà in portafoglio le interessantissime versioni elettriche. Pur non entrando in dettagli specifici, Opel afferma che, grazie alle tecnologie all’avanguardia delle batterie e a miglioramenti come la maggiore efficienza della trasmissione, tutti e tre i modelli continueranno a offrire un’autonomia elettrica ai vertici della categoria.
I motori a benzina e diesel continueranno a essere disponibili con l’obiettivo di offrire al pubblico opzioni termiche. È stato inoltre annunciato che nel prossimo futuro il nuovo Movano sarà disponibile con un sistema di celle a combustibile a idrogeno.
Avremo ulteriori informazioni e dettagli sui nuovi Combo, Vivaro e Movano nelle prossime settimane. Le tre novità arriveranno nelle concessionarie nel 2024.