Nuova SEAT Ibiza 2025: Rendering a batteria

Volkswagen ha un piano per SEAT. Il marchio spagnolo si trova in una situazione più complicata rispetto al resto dei membri generalisti del colosso tedesco, ma con grandi progetti davanti a sé. Ecco un’anteprima della futura auto elettrica che farà tremare i rivali, la reincarnazione della SEAT Ibiza.

Il futuro di SEAT è anche elettrico. Sebbene la CUPRA sia all’avanguardia nella strategia di elettrificazione, il marchio spagnolo non rinuncerà a questa tecnologia e la sua futura gamma di modelli sarà a emissioni zero. Il nuovo capo di Volkswagen, nonché direttore del colosso tedesco, ha confermato che il marchio spagnolo non morirà e che è in preparazione un piano che sarà completato entro la fine dell’anno.

Il ritorno della SEAT Ibiza è una mossa che garantisce la stabilità dell’azienda di Martorell. L’Ibiza è un’istituzione e non è un modello di cui il marchio farà a meno in futuro, anzi, il contrario. Un fiore all’occhiello in termini di vendite nelle cinque generazioni che ha accumulato dal suo debutto nel 1984, con 38 anni alle spalle. Un modello molto rappresentativo che sarà completamente trasformato per entrare a far parte della vasta gamma di auto elettriche. Questo rendering di Motor.es ci permette di dare uno sguardo in anteprima al nuovo SUV elettrico.

ELETTRICA E A BATTERIA

Il futuro della SEAT Ibiza è 100% elettrico.

I suoi geni estetici saranno ereditati dall’attraente CUPRA Urban Rebel, un concept che il marchio sportivo spagnolo ha presentato la scorsa primavera combinando un look molto aggressivo con l’immagine di un crossover. Lo stesso format sarà ripreso dalla Ibiza, anche se con uno stile più normale, privo di una dose extra di sportività, pur mantenendo il fascino che la Ibiza ha sempre offerto ai clienti.

Con un’altezza di poco superiore ai quattro metri, il modello più piccolo della SEAT sarà completamente elettrico dopo la metà del decennio, quindi non sarà una realtà prima del 2026 circa. La futura SEAT Ibiza Electric sarà basata sulla piattaforma per auto elettriche SSP, lasciando da parte la nuova architettura Meb Entry che è stata cancellata. L’auto elettrica di massa della SEAT sarà l’ultima ad arrivare dopo il modello CUPRA, la Volkswagen ID.2 e la Skoda Elroq. L’auto elettrica SEAT Ibiza offrirà versioni economiche della sua gamma

. Il motore elettrico posizionato sull’asse anteriore offrirà una potenza massima compresa tra 75 kW e 110 kW – equivalenti a 100 e 150 CV – alimentata da una batteria che non invaderà l’abitacolo in quanto situata tra gli assi. Con una capacità netta di 60 kWh, offrirà un’autonomia massima di 400 chilometri. Logicamente, essendo regolabile, ridurrà il prezzo delle versioni con capacità maggiore o minore, offrendo opzioni più accessibili.