HomeanteprimeNuova Volkswagen Golf 2023: Interni in Anteprima

Nuova Volkswagen Golf 2023: Interni in Anteprima

Sappiamo già che la Volkswagen Golf 8 è pronta al restyling, ma non abbiamo ancora visto alcun prototipo in prova sulle strade pubbliche. Gli amici di carscoops.com mostrano in foto gli interni con alcuni interessanti aggiornamenti tecnologici rispetto al modello attuale.

Il veicolo è privo di camuffature poiché non adotta alcun pannello della carrozzeria aggiornato. Sappiamo tutti che il Gruppo VW in generale ha un approccio discreto agli aggiornamenti di metà ciclo di vita, ma almeno i cambiamenti visivi sono evidenti, cosa che non accade con questa Golf bianca.

Nonostante l’aspetto familiare dell’auto in prova, ci aspettiamo che la Volkswagen Golf restyling guadagni almeno un paraurti anteriore ridisegnato con prese d’aria modificate, e forse una griglia leggermente rivista e una grafica a LED per i fari e le luci diurne. I nuovi cerchi in lega, insieme a possibili aggiunte alla gamma di colori e a piccole modifiche alle finiture, manterranno la Volkswagen Golf fresca rispetto alla concorrenza nel segmento delle utilitarie compatte.

RESTYLING IN ANTEPRIMA

Cambiamenti più importanti sono attesi nel reparto tecnologico. Fortunatamente i nostri fotografi spia sono riusciti a dare una sbirciatina all’interno della vettura, consentendoci di dare un’occhiata adeguata al nuovo e significativamente più grande display indipendente sulla console centrale. Le principali critiche rivolte alla Golf di ottava generazione riguardano l’infotainment e la qualità percepita, quindi VW potrebbe risolvere questi problemi nel modello restyling.

L’attuale Volkswagen Golf ha un display da 10 pollici, ma l’unità nelle foto sembra più vicina al touchscreen da 15 pollici presente nella Touareg. Purtroppo, la controversa barra sensibile al tocco sembra essere stata mantenuta, senza controlli fisici visibili per il climatizzatore. Il tunnel centrale sembra essere identico, compreso l’interruttore simile a quello della Porsche 911 per il cambio DSG e la porta di ricarica wireless. Lo stesso vale per il volante a tre razze e le bocchette del clima, anche se il quadro strumenti digitale potrebbe ricevere una nuova grafica.

Il modello rinnovato sarà basato sull’ultima evoluzione dell’architettura MQB Evo, ampiamente utilizzata dal Gruppo VW. Per quanto riguarda la gamma di motori, ci aspettiamo l’aggiunta del motore TSI Evo2 da 1,5 litri recentemente aggiornato in forma mild-hybrid e in diverse potenze, oltre a versioni evolute del TSI da 1,0 litri, del TSI da 2,0 litri e forse del TDI da 2,0 litri prima della prossima scomparsa del diesel. Anche le varianti GTI, GTD, GTE e R, incentrate sulle prestazioni, dovrebbero continuare a esistere.

La Volkswagen Golf restyling dovrebbe essere presentata nel 2023, quattro anni dopo il lancio del modello di ottava generazione. Gli aggiornamenti probabilmente manterranno il modello attuale almeno fino al 2028, o addirittura fino al 2030, quando VW diventerà un marchio di soli veicoli elettrici. VW non ha ancora deciso il destino del modello, il che significa che la Golf rinnovata potrebbe essere l’ultima della lunga serie di hatchback.

ULTIMI POST