HomeanteprimeNuova Subaru XV 2023: ecco la Crosstrek

Nuova Subaru XV 2023: ecco la Crosstrek

La nuovissima Subaru XV si chiamerà Crosstrek e porta sulla scena con una serie di importanti novità. L’arrivo della terza generazione del popolare SUV Subaru significa l’addio al marchio XV utilizzato in Europa. Il nome Crosstrek sarà ora utilizzato in tutti i mercati.

La nuova Subaru Crosstrek 2023 è stata presentata nel lontano Giappone. Il popolare SUV compatto di Subaru è stato sottoposto a un lifting completo. Un aggiornamento completo che porta con sé una serie di importanti novità.

Al di là del cambio di nome che subirà il modello europeo, la nuova Subaru Crosstrek vanta un design esterno rinnovato, una maggiore dotazione tecnologica e una migliore messa a punto grazie alle modifiche apportate alla piattaforma. Diamo un’occhiata più da vicino e rivediamo le sue caratteristiche principali.

Come è cambiato il design della Crosstrek? Basta una rapida occhiata alle immagini rilasciate dal marchio per scoprire le sue caratteristiche più distintive e, soprattutto, che siamo di fronte a una continuità di design. Subaru non ha però del tutto rotto i legami con il modello attuale.

Il frontale presenta un cofano alto, griglie affusolate e nuovi fari a LED. Passando alla vista laterale, scopriamo che il rivestimento è stato esteso per aumentare la sensazione di robustezza e resistenza. L’intero sottoscocca è protetto da paraurti e barre portatutto in plastica. Le versioni più equipaggiate montano cerchi da 18 pollici.

Per concludere il nostro tour degli esterni nella parte posteriore, la forma muscolosa del paraurti è abbinata a luci posteriori avvolgenti e posizionate orizzontalmente. Il portellone posteriore è di dimensioni notevoli. In termini di personalizzazione, la nuova Subaru Crosstrek sarà disponibile in nove colori, tra cui i nuovi Offshore Blue Metallic e Oasis Blue.

A parte gli esterni, l’interno della nuova Subaru Crosstrek è un ambiente confortevole. Anche nell’abitacolo ci sono numerosi cambiamenti. Soprattutto dal punto di vista tecnologico. È interessante notare che, in contrasto con l’attuale tendenza del mercato, il quadro strumenti non è completamente digitale.

Il “centro nevralgico” è un touchscreen da 11,6 pollici con disposizione verticale. È un componente chiave per il funzionamento del sistema di infotainment. Un sistema multimediale che consente l’accesso a vari servizi digitali online. Inoltre, i sedili sono stati ridisegnati per migliorare l’ergonomia e il comfort di guida. Sono state introdotte anche nuove finiture e rivestimenti. Un altro dei miglioramenti apportati da Subaru agli interni della Crosstrek è il miglioramento dell’isolamento acustico.

L’elenco dei sistemi di assistenza alla guida è ampio. La tecnologia EyeSight è al centro dell’attenzione. È stato sviluppato sulla piattaforma SGP (Subaru Global Platform). L’architettura è stata modificata per migliorare la maneggevolezza dinamica e il comfort di guida.
Sotto il cofano della nuova Subaru Crosstrek c’è un motore a benzina da 2,0 litri che lavora in combinazione con un piccolo motore elettrico. Subaru non ha approfondito l’aspetto meccanico, ma ha sottolineato che ha una configurazione e-Boxer. La trazione è affidata a un cambio automatico Lineartronic di tipo CVT e la trazione è integrale 4WD.

Il marchio ha apportato una serie di modifiche al motore a combustione interna e al cambio con l’obiettivo non solo di migliorare le prestazioni, ma anche di ridurre le vibrazioni e la rumorosità.

Quando arriverà sul mercato? La terza generazione di Crosstrek sarà inizialmente in vendita in Giappone. Se tutto va secondo i piani, sarà disponibile nel 2023 e verrà poi introdotta in altri mercati, compreso quello europeo. Il prezzo non è ancora noto. Quello che possiamo dire è che la versione europea, come il modello attuale, sarà elettrificata.

ULTIMI POST