Home anteprime Nuova Lamborghini Aventador 2024: erede in Rendering

Nuova Lamborghini Aventador 2024: erede in Rendering

0
271

La Lamborghini Aventador ha chiuso quest’anno la sua carriera, portando con sé l’ultimo propulsore V12 tradizionale dell’azienda. Sappiamo che sarà sostituita da un’altra supercar di punta, questa volta con un V12 ibrido, ma non possiamo essere certi del suo aspetto.

Abbiamo però alcune foto spia che ci guidano e il tuner tedesco DMC le ha prese, oltre ad alcune idee visive dei precedenti modelli Lambo, per arrivare a una propria visualizzazione di come potrebbe apparire la prossima Aventador. La vettura è stata chiamata Revuelto, un nome che sappiamo essere stato registrato da Lamborghini, anche se potrebbe essere utilizzato per un modello completamente diverso.

Se state pensando che l’auto che hanno creato assomiglia in modo impressionante all’edizione limitata della Sian ibrida basata sulla Aventador quando la si guarda dal davanti, non siete i soli.

I fari a forma di Y, la depressione nel cofano e la combinazione di una grande presa d’aria davanti alle ruote posteriori e di una ispirata alla Miura dietro i finestrini laterali, sembrano tutti tratti dalla Sian.

RENDERING COMPLETO

Per quanto la Lamborghini Sian fosse bella, speriamo che la sostituta dell’Aventador non sia una copia carbone, ma visto che molti spunti stilistici dell’Aventador 2011 sono stati anticipati dalla Reventon speciale su base Murcielago nel 2007, ci aspettiamo che la nuova auto e la Sian siano abbastanza simili.

C’è una maggiore differenziazione visiva nella parte posteriore, dove i progettisti di DMC hanno disposto quattro terminali di scarico e hanno eliminato i sei fanali posteriori singoli della Sian optando per i LED orizzontali, due caratteristiche stilistiche visibili sui prototipi camuffati della sostituta dell’Aventador che abbiamo visto in prova.

Non colpisce la vernice rossa – il rosso sembra sempre sbagliato per una Lambo – e quest’auto chiede a gran voce che il diffusore sia scelto in un colore più scuro per spezzare la massa di un solo colore sulla parte posteriore che fa sembrare l’auto fin troppo pesante. Non c’è modo che i veri designer Lamborghini facciano questo errore. E anche se DMC ha scelto di aggiungere un alettone posteriore fisso, sospettiamo che questa caratteristica possa essere riservata alla versione Super Veloce, più performante, più avanti nel tempo.

Cosa ne pensate del rendering di DMC e sareste felici di vedere Lamborghini riutilizzare tanti elementi stilistici della Sian per la sostituta della Lamborghini Aventador?