Nvidia Drive Hyperion 8: la nuova guida autonoma

Nvidia Drive Hyperion 8: la nuova guida autonoma

Nvidia ha presentato la piattaforma Drive Hyperion 8 alla GPU Technology Conference (GTC). La nuova guida autonoma sarà resa disponibile alle case automobilistiche e ad altri OEM dal 2024.

Dal 2015, Nvidia fornisce piattaforme informatiche alle aziende che consentono funzionalità autonome e di assistenza alla guida alimentate dal deep learning.

L’ultimo Hyperion 8 rappresenta un altro passo avanti per l’azienda, in quanto è una soluzione all-in-one sviluppata specificamente per i sistemi di guida autonoma completa. Mentre le precedenti offerte di Nvidia sono dotate solo di un’architettura da computer, la nuova piattaforma include anche un set di sensori provenienti da fornitori leader come Continental, Hella, Luminar, Sony e Valeo.

GUIDA AUTONOMA DI NVIDIA

Secondo Nvidia, la sua nuova guida autonoma è progettata per essere aperta e modulare, permettendo ai clienti di scegliere ciò di cui hanno bisogno – dal core computer fino alle capacità NCAP, guida autonoma di livello 3 o 4 di parcheggio e AI cockpit.

Nel suo nucleo, Hyperion 8 è alimentato da due sistemi su un chip (SoC) Drive Orin per fornire ridondanza e sicurezza. Quest’ultimo è che soddisfa gli standard di sicurezza come ISO 26262 ASIL-D. Secondo Nvidia, Lotus, QCraft, Human Horizons e WM Motor hanno già scelto Drive Orin per i loro futuri veicoli, unendosi ad altri brand come Mercedes-Benz, Volvo, Nio e VinFast solo per citarne alcuni.