Nuova BMW Serie 2 Active Tourer 2022, Foto, Motori, Uscita

Nuova BMW Serie 2 Active Tourer 2022, Foto, Motori, Uscita

La BMW Serie 2 Active Tourer ha venduto quasi 500.000 unità dal suo lancio nel 2014. Questi numeri hanno convinto BMW a dare il via libera alla seconda generazione o MPV ‘Multi Purpose Vehicle’.

Il modello arriverà in Europa il prossimo febbraio e adotta un nuovo design audace che, come molte altre BMW nell’ultimo periodo, è destinato a dare vita a qualche polemica.

Stiamo parlando, naturalmente, delle massicce griglie a doppio rene. Sono lontani i giorni in cui i delicati doppi reni adornavano le estremità anteriori delle BMW, ora, le estremità anteriori adornano le griglie BMW. Socchiudete gli occhi e noterete una serie di fari a LED più eleganti posizionati ai lati.

Spostandosi più indietro, la BMW Serie 2 Active Tourer adotta una carrozzeria affusolata e un parabrezza contenuto. I progettisti hanno previsto per il modello maniglie delle porte a filo e montanti posteriori più sottili.

La nuova BMW Serie 2 Active Tourer prevede di serie cerchi in lega da 16 o 17 pollici, ma si possono ordinare quelli da 19 pollici. Parlando di opzioni, ci saranno varianti Luxury Line e M Sport con quest’ultimo essere facilmente identificato da presenza di paraurti più aggressivi.

GLI INTERNI

L’interno si rivela meno divisivo come materiali di qualità superiore e un design moderno. Si nota il nuovo BMW Curved Display, che riprende quello trovato sulla iX elettrica.

Consiste in un quadro strumenti digitale da 10,25 pollici e un sistema di infotainment da 10,7 pollici con navigazione GPS di serie e una migliore integrazione di Android Auto e Apple CarPlay. Il sistema di infotainment sfrutta il BMW Operating System 8 e dispone di un Intelligent Personal Assistant e della connettività 5G.

Il modello vanta anche un volante sportivo rivestito in pelle, un climatizzatore automatico bi-zona, quattro porte USB-C e sedili ridisegnati che possono essere ordinati con rivestimenti in pelle Sensatec o Vernasca.

Naturalmente, la BMW Serie 2 Active Tourer è tutta una questione di spazio e i sedili posteriori possono scorrere fino a 130 mm. Inoltre, la capacità del bagagliaio aumenta di ben 90 litri e ci sono fino a 470 litri di spazio dietro i sedili posteriori. Se questo non è abbastanza, i sedili possono essere abbattuti per aumentare la capacità fino a 1.455 litri.

I MOTORI

La nuova BMW Serie 2 Active Tourer 218i monta un turbo 1.5 litri tre cilindri che produce 134 CV (100 kW) e 230 Nm di coppia. Il motore permette al modello di scattare nello 0-100 km/h in 9,0 secondi prima di raggiungere una velocità massima di 214 km/h.

Il 220i è simile, ma ha una potenza aumentata di 154 CV (115 kW) e 240 Nm di coppia. Questo riduce il tempo dello scatto 0-100 km/h a 8,1 secondi, mentre la velocità massima aumenta a 221 km/h.

I clienti possono anche optare per la 223i, che ha un turbo 2.0 litri quattro cilindri con 201 CV (150 kW) e 320 Nm di coppia. Raggiunge i 100 km/h in 7,0 secondi e raggiunge i 241 km/h.

Infine, la 218d ha un motore 2.0 litri turbodiesel quattro cilindri con 150 CV (110 kW) e 360 Nm di coppia. Permette di scattare nello 0-100 km/h in 8,8 secondi e di raggiungere una velocità massima di 220 km/h.

Tutti i motori menzionati sono collegati a una trasmissione a doppia frizione a sette velocità, ma il 220i e il 223i sono degni di nota perché il loro cambio ha un motore elettrico integrato. Questo può fornire una “spinta di potenza” fino a 19 CV (14 kW).

La linea di propulsori si espanderà la prossima estate, quando BMW lancerà due varianti ibride plug-in. Entrambe avranno un motore a tre cilindri da 1,5 litri che alimenta le ruote anteriori e un motore elettrico che fa girare le ruote posteriori. Questo darà loro una potenza combinata di 245 CV (180 kW) e 325 CV (240 kW). Ancora più importante, i modelli sono equipaggiati con batterie più grandi da 14,9 kWh che consentiranno un’autonomia in solo elettrico fino a 80 km nel ciclo WLTP.