Aurora e Volvo insieme per il camion a guida autonoma

Aurora e Volvo hanno svelato un prototipo di camion a guida autonoma capace di coprire lunghe percorrenze.

Pubblicizzato come un “passo importante verso il lancio di camion completamente autonomi di classe 8 in Nord America”, il prototipo è stato dotato di una suite di sensori Aurora che include almeno quattro diversi sensori lidar.

Le aziende coinvolte nel progettonon hanno rivelato molte informazioni ma Aurora ha precedentemente detto che il loro hardware per la guida autonomamente a utilizza anche telecamere ad alta risoluzione e sensori radar. Questo promette di fornire una copertura a 360° dei dintorni del camion, che dovrebbe consentire una maggiore sicurezza soprattuttoin manovra.

IL CAMION A GUIDA AUTONOMA

La sicurezza è fondamentale per progetto Aurora che intende evitare sovrapposizioni con i sistemi di bordo.

Naturalmente, questo non accadrà da un giorno all’altro e Aurora passerà i prossimi mesi a integrare il loro kit hardware e a testare e convalidare i prototipi. Volvo e Aurora hanno detto che stanno già lavorando per identificare regioni e percorsi specifici dove condurre i test su strada.

Le aziende lavorano anche alla preparazione della futura produzione del camion a guida autonoma nello stabilimento New River Valley di Volvo Trucks a Dublino, Virginia. Aurora ha precedentemente ipotizzato che i camion autonomi potrebbero arrivare già nel 2023.