HomeblogBaidu punta dall'Intelligenza Artificiale Made in Cina

Baidu punta dall’Intelligenza Artificiale Made in Cina

Il colosso cinese Baidu è da anni al lavoro sull’intelligenza artificiale. Baidu ha svelato il suo chip AI di seconda generazione insieme a una serie di altri importanti sviluppi tecnologici legati all’industria automobilistica, tra cui una ‘robocar’.

Durante la conferenza annuale Baidu World è stato lanciato il nuovo chip Kunlun2 AI. Baidu sostiene che il chip è progettato per aiutare i dispositivi a elaborare enormi quantità di dati e aumentare la potenza di calcolo e sarà utilizzato in diversi settori tra cui i veicoli autonomi. Il chip è già in produzione e arriva dopo che il lancio del Kunlun di prima generazione avvenuto nel 2018.

LA SFIDA DELLA GUIDA AUTONOMA

Baidu ha fatto una serie di altri annunci importanti durante l’evento. Da sottolineare il lancio di un’intrigante robocar. Il veicolo è un prototipo e sembra diverso da qualsiasi altra vettura a guida autonoma vista fino ad ora. È completo di porte ad ali di gabbiano e manca di qualsiasi controllo tradizionale come un volante e pedali perché, secondo Baidu, è in grado di guidare in modo completamente autonomo. Dispone anche di riconoscimento vocale e facciale e sarà in grado di analizzare i dintorni e dare suggerimenti predittivi per le esigenze dei suoi passeggeri.

Mentre Baidu non ha dichiarato specificamente quando e se questa particolare robocar raggiungerà la produzione, sta testando i suoi servizi di robotaxi in tutta la Cina. Coinvolte anche le città di Guangzhou e Pechino. Parlando con la CNBC, il vice presidente di Baidu, Wei Dong, ha detto che la società tecnologica vuole che il suo servizio robotaxi diventi pienamente operativo in alcune città entro i prossimi due anni.

spot_img

ULTIMI POST