HomeanteprimeSuzuki Jimny Pickup 2020, la versione da lavoro che mancava

Suzuki Jimny Pickup 2020, la versione da lavoro che mancava

In Nuova Zelanda qualcuno ha pensato che fosse una buona idea creare una Suzuki Jimny pickup. Convertito dalla divisione locale dell’azienda giapponese, il SUV a cinque posti diventa un veicolo da lavoro grazie ad un capiente cassone posteriore.

Capace di uscire dai sentieri battuti grazie a uno dei migliori sistemi 4WD del settore, la Suzuki Jimny pickup viene fornita di serie con pneumatici Bridgestone Dueler H / T. La trazione resta integrale per avere una configurazione capace di affrontare tutti i terreni.

Disponibile esclusivamente con il cambio manuale a cinque marce, la Suzuki Jimny monta un motore da 1,5 litri con quattro cilindri, (75 kW) 102 CV e 130 Nm di coppia.

Vi avevamo mostrato in anteprima un rendering della possibile versione pickup della Suzuki Jimny ma in questo caso, è il caso di dirlo, la realtà a superato la fantasia. Due esemplari sono attualmente in vendita su Auto Trader al prezzo, rispettivamente, di 34.490 e 37.990 dollari. Come si può vedere dalle foto, il pianale è dotato di sponde pieghevoli e ha una protezione dietro la cabina. Suzuki Nuova Zelanda offre la Jimny Flatdeck con la garanzia di fabbrica della casa automobilistica, fornendo una copertura per 36 mesi o 100.000 chilometri dalla data della vendita.

spot_img

ULTIMI POST