Fiat Ibride, taglio emissioni del 20% e CO2 del 30%

Fiat inizierà l’elettrificazione della propria gamma con le versioni mild hybrid di 500 e Panda. L’elettrico leggero, come viene definito in gergo, permetterà di ridurre le emissioni dei due modelli del 20%, ha dichiarato Fiat, per quanto riguarda la motorizzazione a benzina da 68 CV da 1,2 litri. Addirittura per la Panda Cross la riduzione di CO2 si attesterà nell’ordine del 30%.

La Fiat 500 ibrida arriverà nelle concessionarie europee il prossimo mese, mentre la commercializzazione della Panda ibrida avverrà nel mese di marzo.

Il mild hybrid permette di recuperare l’energia in frenata ed in decelerazione per poi utilizzarla per avviare il motore o per assistere la propulsione durante l’accelerazione. L’auto sarà dotata di un generatore di avviamento a cinghia integrata da 12 volt accompagnato da un motore benzina tre cilindri da 1 litro e 69 CV. La 500 ibrida emetterà 88 grammi di CO2 per km a fronte della versione tradizionale dotata di motore a benzina da 1,2 litri che consta di emissioni nell’ordine dei 113g CO2 per km.

Pin It on Pinterest