Concessionaria digitale, BMW batte tutti negli Usa

Le concessionarie auto BMW si sono classificate al primo posto nello studio Piper PSI Internet Lead Effect 2019 svolto negli Usa. Secondo posto tra le più digitalizzare per le concessionarie Acura sono seguite da quelle Mercedes-Benz e Volvo.

Una novità per il 2019 è il maggiore peso riconosciuto ai tempi di risposta delle concessionarie. Di conseguenza, il punteggio ILE medio del settore è diminuito di cinque punti dai 57 del 2018 a 52. Il 34% delle concessionarie ha ottenuto un punteggio inferiore a 40.

Ssingoliotto analisi j siti Web di 9.264 concessionari. La modalità utilizzata è semplice, porre una domanda su un veicolo in inventario e for ire i propri recapiti. Gli autori dello studio hanno quindi valutato il modo in cui i concessionari hanno risposto tramite e-mail, telefono e sms nelle successive 24 ore. Venti misurazioni diverse hanno generato il punteggio conplessivo PSI-ILE della singola concessionaria.

La misurazione di base è finalizzata a capire se il cliente ha ricevuto una risposta via e-mail, anche se automatica, entro 24 ore. In tutto il settore, in media l’8% dei clienti non ha ricevuto risposta e-mail di alcun tipo. I concessionari BMW, Porsche, Mercedes-Benz, Acura e MINI hanno in maggior numero risposto entro 24 ore, in media oltre il 55% dei casi. Al contrario, i concessionari Ford, Genesis, Buick, Hyundai, GMC e Lincoln hanno risposto alla domanda del cliente entro 24 ore in meno del 30% dei casi.

La risposta alle richieste via web dei clienti varia in base al marchio e alla concessionaria, e di seguito sono riportati esempi di variazione delle prestazioni per marchio.

Con quale frequenza i concessionari del marchio hanno inviato una risposta e-mail personale entro 30 minuti? Più del 45% delle volte si trattava di un dealer Acura, Genesis, Toyota, Lexus o BMW. Meno del 25% per Dodge, Chrysler, Alfa-Romeo, Ram e GMC

Con quale frequenza i concessionari del marchio hanno telefonato al cliente entro 1 ora? Più del 67% delle volte per Dodge, Chrysler, Genesis, Ram e Jeep. Media sotto il 45% dei casi per Porsche, Lexus, Jaguar, Infiniti, GMC, Land Rover.

Con quale frequenza i concessionari del marchio hanno inviato una richiesta via e-mail per fissare un appuntamento? Più del 35% delle volte in media: Audi, BMW, Alfa Romeo. Sotto il 15% dei casi troviamo Ford, Genesis, Porsche, Chrysler.