Il tetto a pannelli solari per ricaricare l’auto elettrica

Il sistema di ricarica solare di Hyundai Motor fa il suo debutto sulla nuova Sonata Hybrid. Il tetto a pannelli solari ricarica la batteria elettrica del veicolo, migliorando l’efficienza nell’uso del carburante e riducendo le emissioni di CO2.

Nei prossimi anni, Hyundai implementerà la tecnologia su altri veicoli della sua gamma. Questa è l’ultima applicazione di una soluzione intelligente di Hyundai che fa avanzare il settore della mobilità verso un futuro più sostenibile.

“La tecnologia del tetto solare è un buon esempio di come Hyundai Motor si stia muovendo per diventare un fornitore di mobilità pulita. La tecnologia consente ai nostri clienti di affrontare attivamente il problema delle emissioni. Ci stiamo adoperando per espandere ulteriormente l’applicazione della tecnologia ai veicoli con motore a combustione interna “, afferma Heui Won Yang, Senior Vice President e Head of Body Tech Unit di Hyundai Motor Group.

Il sistema include una struttura di pannelli solari in silicio montati sul tetto dell’auto. Può caricare dal 30 al 60% della batteria in un giorno. Con 6 ore di ricarica giornaliera, si prevede che aumenterà la distanza di viaggio di ulteriori 1.300 km all’anno.

Il sistema è composto da un pannello solare e un controller. L’elettricità viene prodotta quando la luce solare tocca la superficie del pannello, che converte questa energia usando i fotoni di luce del sole.

L’elettricità di questo processo viene convertita nella tensione standard dal controller, quindi immagazzinata nella batteria.

La nuova Sonata Hybrid ha un design esclusivo con elementi dinamici migliorati e un motore Smartstream G2.0 GDi HEV con una trasmissione ibrida a 6 velocità. Il nuovo modello di Hyundai supporta anche la funzione “Chiave digitale” tramite un’app per smartphone dedicata.