Aston Martin ha confermato che il capo progettista della F1 Adrian Newey, attualmente alla guida della Red Bull avrà un ruolo importante nello sviluppo della vettura da corsa derivata dalla Valkyrie.

Andy Palmer a Capo di Aston Martin, ha confermato il lavoro sulla vettura per la prossima serie hypercar. Si lavora per rendere la Valkyrie conforme alle nuove regole del nuovo Campionato Mondiale Endurance hypercar.

“La macchina da corsa Valkyrie è uno sviluppo della versione da strada. “

Le auto che gareggeranno nella nuova classe di hypercar del World Endurance Championship saranno limitate a 750 CV, e avranno un propulsore ibrido o non ibrido. Resta da vedere se la Aston Valkyrie utilizzerà il sistema di motore elettrico della versione stradale o il V12 da 6,5 litri.