Ferrari e Mercedes scaricano Netflix e la sua serie sulla Formula 1

I produttori di Drive to Survive, la prossima serie sulla Formula 1 in onda su Netflix, hanno accusato Mercedes e Ferrari di aver aver rifiutato di partecipare al programma. Il programma sarà lanciato l’8 marzo, con dei docuseries in 10 episodi che seguiranno l’intero campionato 2018 da Melbourne fino all’ultima gara ad Abu Dhabi. Otto team hanno concesso l’accesso ai loro box ai filmmaker durante tutto l’anno, ma Mercedes e Ferrari hanno rifiutato di essere coinvolti. Parlando con The Telegraph, il produttore esecutivo Paul Martin ha dichiarato che le due squadre non sarebbero state d’accordo con i termini sottoscritti dagli altri otto team di Formula 1. “Mercedes e Ferrari volevano operare in termini diversi rispetto al resto dei team, e noi, come produttori, e Netflix come piattaforma di trasmissione, non ci sentivamo a nostro agio. Sarebbe stato un tutto o niente e se quei termini sono stati abbastanza validi per gli altri otto team, così dovuto essere anche per Mercedes e Ferrari. Il mio punto di vista è che hanno reso un disservizio ai tifosi e allo sport non prendendo parte”, ha concluso il produttore di Netflix.