Skoda Kamiq ecco il SUV da città per Ginevra 2019

Il nuovissimo SUV Kamiq si prepara alla prima mondiale del modello al Salone di Ginevra il prossimo mese.

I prototipi individuati dai paparazzi non permettono di scoprire i dettagli, Skoda ha utilizzato un tipo speciale di travestimento per nascondere la forma dei fari e dei fanali posteriori.

Inoltre, un’osservazione più ravvicinata rivela alcune imbottiture sui lati, appena sotto i finestrini laterali, nella parte inferiore delle porte e circa a metà del terzo finestrino laterale. La griglia è anche oscurata dal nastro nero, ma la forma generale del SUV piccolo è difficile da nascondere.

Il Kamiq europeo non ha nulla a che vedere con quello per il mercato cinese lanciato l’anno scorso che è più lungo persino del SUV Karoq. Di conseguenza la variante europea, presenta un design diverso, con fari anteriori a due pezzi ispirati al concept car Vision X e fanali posteriori a forma di boomerang.

Per quanto riguarda gli interni, Skoda ha già rilasciato le prime foto che rivelano una sorprendente somiglianza con la cabina della compatta Scala. Ciò non sorprende, dal momento che Kamiq utilizza la stessa piattaforma MQB-A0 della Scala e di altri piccoli SUV del Gruppo VW come il Seat Arona e il VW T-Cross.

Di conseguenza, sarà caratterizzato da un motore simile alla Scala. Aspettati turbo TSI da 1,0 litri a tre cilindri e 1,5 litri quattro cilindri a benzina con potenze che vanno da 90 CV a 150 CV, così come un TDI quattro cilindri turbodiesel da 1,6 litri e, forse, una versione CNG del motore a benzina da 1,0 litri.

Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox