Nuovo Mitsubishi L200 prima del SUV c’era il pick-up

Please enter banners and links.

Mitsubishi Motors Corporation presenta oggi in anteprima mondiale a Bangkok il nuovo pick-up da 1 tonnellata L200. Il via alle vendite è previsto a partire dal 17 novembre in Thailandia. Il nuovo L200 è l’ultima versione di un modello che quest’anno celebra il suo 40° compleanno e ha dato i natali anche al Fiat Fullback. Viene prodotto nello stabilimento di Laem Chabang da Mitsubishi Motors in Thailandia.

L200 è da sempre un modello strategico globale che sarà commercializzato negli altri mercati ASEAN e in Oceania, Medio Oriente, Europa, Africa e America Latina, fino a raggiungere un totale di circa 150 paesi del mondo.

In occasione della presentazione mondiale, il CEO di Mitsubishi Motors Osamu Masuko ha dichiarato: “Il nuovo L200 è uno dei nostri modelli strategici globali più importanti, il cui successo darà ulteriore impulso alla crescita sostenibile dell’azienda. Il nuovo modello ottimizza la robustezza, l’affidabilità e il comfort messi a punto in 40 anni di lavoro dall’introduzione della serie. Sono certo che il nuovo L200 soddisferà le diverse esigenze e i desideri dei nostri clienti in tutto il mondo”.

Su L200 è disponibile il sistema Super-Select 4WD che promette eccellenti doti di trazione e manovrabilità su qualsiasi fondo stradale o, in alternativa, con il sistema Easy-Select 4WD, che facilita il passaggio tra le varie modalità di guida in base alla situazione. Arricchiti di nuove modalità di guida, i due sistemi 4WD migliorano le prestazioni nell’off-road. Entrambi i sistemi Super-Select 4WD e Easy-Select 4WD hanno una nuova modalità off-road che permette di selezionare le impostazioni GHIAIA, FANGO/NEVE, SABBIA e ROCCIA (solo in 4LLc). Quando è inserita, la modalità off-road controlla simultaneamente la potenza motrice, la trasmissione e il freno riducendo la perdita di aderenza delle gomme e ottimizzando le performance su qualsiasi terreno e la capacità di liberarsi da fango e neve.

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *