Fiat addio al diesel su Panda e 500. Arriva l’ibrido?

Please enter banners and links.

Fiat Chrysler Automobiles ha interrotto la produzione della Fiat Panda con motore diesel. Stessa sorte toccherà alle versioni diesel della Fiat 500.

Secondo Automotive News Europe i diesel hanno rappresentato solo il 15% di tutte le vendite di Panda fino ad agosto, e solo il 4% delle 500 vendite. FCA non ha ancora rilasciato una dichiarazione ufficiale in merito alla sospensione della produzione dei diesel Panda.

Questo tipo di decisione è stata probabilmente stimolata dall’entrata in vigore dei test WLTP, in Europa all’inizio del mese scorso. Tra tutti i paesi europei, la maggior parte delle Panda sono vendute nel nostro paese, con una quota di mercato di circa il 70%.

Sia la Panda  che la 500 sono alimentate dai motori diesel Multijet 1.3.  E mentre una nuova, e magari più performante 500 elettrica dovrebbe arrivare nel 2020, la gamma di motori Panda rimarrà incentrata sulla benzina, anche se potrebbe arrivare il mild-hybrid.

Complessivamente, la Panda e la Fiat 500 hanno rappresentato il 47% di tutte le vendite di Fiat in Europa per i primi otto mesi del 2018.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *