Uncategorized

Scania parte il tour sulla sicurezza del risparmio

Ventidue tappe da nord a sud e oltre 10.000 studenti coinvolti per educare all’uso consapevole delle risorse, a cominciare dal denaro, e per lottare contro gli sprechi. È l’obiettivo di S.A.V.E. Sostenibilità, Azione, Viaggio, Esperienza, un progetto itinerante rivolto alle scuole primarie e secondarie, realizzato dal Museo del Risparmio, BEI Institute e Scania, con la collaborazione di Intesa Sanpaolo. Il tour si svolge a bordo di un veicolo Scania

equipaggiato come un museo del risparmio in miniatura. Partito oggi da Piazza Castello a Milano, si fermerà a Pesaro dal 29 al 31 ottobre, in concomitanza con la celebrazione della Giornata Mondiale del Risparmio.

Il SAVE Discovery Truck è un camion con semirimorchio, allestito come un vero e proprio laboratorio interattivo, grazie all’esperienza del Museo del Risparmio di Torino. A bordo tutto è pensato per trasmettere con un approccio ludico le conoscenze alla base dell’alfabetizzazione finanziaria e dell’economia circolare, con l’obiettivo di favorire l’acquisizione di comportamenti virtuosi da parte dei cittadini di domani.

Il tour attraverserà l’Italia da nord a sud, farà tappa in 8 regioni, con particolare attenzione alle zone colpite dal terremoto del 2016. L’iniziativa coinvolgerà oltre 10.000 studenti delle scuole primarie e secondarie, che saliranno a bordo per affrontare il tema della scarsità delle risorse, a cominciare dal denaro, e per riflettere sull’importanza di impegnarsi nella lotta contro gli sprechi. Tre i percorsi tematici proposti, oltre ai laboratori dedicati alla sostenibilità e all’economia circolare curati dal Museo del Risparmio e frutto di una condivisione con il BEI Institute e Scania.

Il truck farà tappe settimanali, fermandosi tre giorni in ogni città del tour (elenco nell’ultima pagina).

L’evento finale sarà a Roma, nell’aprile 2019.

Leggi anche