anteprime

Nuova Mercedes-Benz GLE tecnologia e ibrido EQ

Comletamente nuovo e dal design caratteristico il nuovo suv della stella promette di conquistare anche gli amanti del 4X4. Non mancano tecnologia e nuovi motori

Mercedes-Benz ha anche lavorato a lungo sull’aggiornamento e sul miglioramento della abitabilità interna del GLE. Per fare ciò, l’interasse del veicolo è stato esteso di 80 mm, consentendo un ulteriore spazio per le gambe di 69 mm nella seconda fila. La capacità del bagagliaio è aumentata a 825 litri dietro i sedili posteriori e un enorme 2055 litri quando la seconda fila è ripiegata verso il basso.

Come la Classe A, anche la nuova GLE utilizza l’ultima generazione di MBUX, il sistema di infotainment Mercedes-Benz User Experience costituito da due ampi schermi da 12,3 pollici che sono previsti di serie.

In termini di motori, la Mercedes-Benz GLE del 2019 sarà inizialmente venduta esclusivamente con il motore a sei cilindri in linea, che sostituirà 3,0 litri e in versione 4MATIC GLE 450. Tuttavia, vari modelli diesel e un ibrido plug-in sono appena in dirittura d’arrivo, l’offerta dovrebbe allargarsi ad alcuni motori a quattro cilindri.

Come ci si aspettava, il GLE 450 4MATIC abbina il suo sei cilindri da 3,0 litri con la tecnologia a 48 volt. Il risultato è un motore ibrido che eroga 367 CV e una coppia di 500 Nm. La funzione EQ Boost aggiunge 22 CV e 184 Nm in più per brevi “scosse”di energia aggiuntiva.

Tutte le varianti GLE 2019 utilizzeranno una trasmissione automatica 9G-TRONIC che prevede una frizione a dischi multipli controllata elettronicamente. Ciò consentirà un trasferimento variabile della coppia tra gli assi, una caratteristica che sarà particolarmente utile durante il fuoristrada.

Leggi anche