PROVA SU STRADA Volkswagen Up! GTI 1.0 Tsi 115CV

Please enter banners and links.

Era da molto tempo che in casa Volkswagen mancava un tassello importante. La Lupo era stata l’ultima “piccola” a fregiarsi del prestigioso logo GTI. Sono passati ormai quasi 15 anni da quel sofferto addio al mercato e tanti appassionati non facevano che domandarsi chi ne sarebbe stata l’erede. Oggi quell’erede c’è e si chiama Up! GTI.

Correva l’anno 2000 e la Lupo GTI sfoggiava il suo benzina 1.6 16V da 125Cv con uno 0-100km/h coperto in 8,2 secondi. Da allora in casa VW le cose sono molto cambiate. Lo sviluppo dei turbo TSI di piccola taglia ha condotto a risultati inaspettati oggi riconosciuti anche dal prestigioso premio Engine of the Year di cui si fregia proprio la Up! GTI.

Esteriormente non mancano le soluzioni ad hoc; notiamo il paraurti anteriore dedicato con finitura nera, i cerchi da 17″, gli specchietti neri a contrasto, il terminale di scarico a vista con estrattore e spoiler posteriore. Sotto il cofano trova posto il nuovo 1.0 TSI da 115Cv. Capace di uno 0-100 in 8,8 secondi garantisce prestazioni interessanti grazie al cambio manuale 6 rapporti. Sebbene il pianale sia quello della versione standard non sono pochi gli accorgimenti adottati sulla GTI. Tenuta di strada impeccabile grazie al modificato assetto delle sospensioni (ben 15 mm in meno) e volante preciso rendono questa GTI perfetta anche sui tornanti più stretti. Sound complessivo di motore e scarico soddisfacente. Insomma prestazioni non da supercar ma da cittadina capace di offrire una guida vivace e briosa nella vita di tutti i giorni.

All’interno il volante multifunzionale dedicato ed i sedili con la tipica finitura Clark ci ricordano che siamo, a tutti gli effetti, su di una GTI. Bello il cielo in colore nero che accresce il senso di sportività. Tachimetro analogico con ampio schermo digitale che, pur non essendo a colori, fornisce informazioni su velocità, consumi e traccia audio. La caratteristica di Up! è che il proprio smartphone funge da cuore del sistema di infotainment. Al centro della plancia è presente infatti un pratico alloggiamento che include il cavo di ricarica. Basta inserire lo smartphone ed avviare la app dedicata ed il gioco è fatto. Android o Apple gira molto bene e permette di conoscere consumi, percorso, traccia audio in riproduzione. Il climatizzatore automatico è un optional che consiglio. Rinnovata anche la radio che oggi ha uno schermo a colori e supporta le frequenze digitali. Molto bella la fascia luminosa led che corre sotto tutta la plancia.

Disponibile a 5 o 3 porte (decisamente la mia preferita) Up! GTI ha un listino che parte da 17.900 euro. Dotazione molto ricca che include tra gli altri cerchi da 17″, sedili con finitura Clark, illuminazione ambiente ma anche airbag anteriori e laterali frenata automatica. Il sistema audio Beats, davvero impeccabile nel sound, costa 450 euro, mente ne servono 305 per il clima automatico. Insomma dotazione ricca e feeling da go kart; Up! GTI diverte come poche senza esasperazioni pretenziose e con tutte le dotazioni pratiche e funzionali che in questi anni abbiamo imparato a conoscere su Up!.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *