blog

Mercedes-Benz Classe S le novità del restyling

La Classe S “restyling” viene immessa sul mercato già questo mese con numerose novità. Tra queste è degna di nota la  gamma dei motori. Nella nuova Classe S debuttano ben tre motori completamente nuovi: un sei cilindri in linea in versione diesel e benzina nonché un nuovo V8 biturbo a benzina. Inoltre Mercedes-Benz prevede un modello ibrido plug-in con autonomia elettrica di circa 50 chilometri. Contemporaneamente festeggiano la loro première internazionale tecnologie nuove come il motorino d’avviamento/alternatore integrato (ISG) a 48 volt e il compressore elettrico supplementare (eZV).

Il modello di punta di Mercedes-Benz compie un ulteriore, grande passo avanti verso la guida autonoma, portando l’Intelligent Drive alla fase successiva. Ora il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC e il sistema di assistenza allo sterzo attivo supportano il guidatore in modo maggiore, aiutandolo a mantenere la distanza di sicurezza e a sterzare; la velocità, ad esempio, viene ora regolata automaticamente nelle curve o prima degli incroci o delle rotatorie (nelle singole funzioni sono possibili differenze specifiche per Paese).

I fari MULTIBEAM LED consentono un adeguamento estremamente rapido e preciso delle luci di marcia alle condizioni del traffico. La luce abbagliante ULTRA RANGE produce la massima intensità luminosa consentita dalla legge, e la luminosità della luce abbagliante diventa inferiore al valore di riferimento di 1 lux solo a una distanza di oltre 650 metri. Il ROAD SURFACE SCAN, che riconosce preventivamente le irregolarità del fondo stradale, e la funzione di inclinazione dinamica in curva sono ulteriori equipaggiamenti di spicco della nuova Classe S.

Leggi anche