anteprime, blog

Škoda Karoq l’erede della Yeti pronta al debutto il 18 maggio. Dati tecnici

Karoq è un suv compatto frutto di un lavoro di sviluppo completamente nuovo. Design dinamico dal quale spiccano numerosi elementi cristallini, è nitidamente ispirato al nuovo linguaggio stilistico dell’offensiva SUV della Casa boema. Škoda promette una straordinaria spaziosità tanto nell’abitacolo quanto nel vano di carico. Il bagagliaio offre un volume di 521 l. Abbattendo il divano posteriore, la capacità del bagagliaio raggiunge 1.630 l.

Un quadro strumenti digitale liberamente programmabile. Cinque le motorizzazioni disponibili (4 di nuova concezione) con potenze comprese tra 115 CV (85 kW) e 190 CV (140 kW). Dotazioni quali i sedili posteriori VarioFlex o il Virtual Pedal per apertura senza contatto del portellone sono ulteriori idee intelligenti del nuovo SUV compatto della Casa boema.

Già dalle forme esterne, dalle linee originali e dalle maggiori dimensioni si intuisce che questo modello è il frutto di un intenso lavoro di progettazione.

Il SUV compatto misura 4.382 mm in lunghezza, 1.841 mm in larghezza e 1.605 mm in altezza. Lo spazio per le ginocchia misura 68 mm. Il passo lungo, 2.638 mm (2.630 nella versione a trazione integrale), consente a Karoq di essere al contempo stabile su strada e confortevole.

In abbinamento al sedile posteriore con sistema VarioFlex, disponibile a richiesta, il volume di carico può variare in modo flessibile da 479 a 588 l. I sedili possono anche essere smontati completamente: in questo caso si trasforma in un piccolo van, capace di offrire un volume di carico massimo di 1.810 l.

Leggi anche