prove

PROVA Fiat 500X Cross Plus 1.6 Multijet 120CV

I crossover sono sicuramente la passione del momento e affascinano sia il pubblico maschile sia quello femminile. Così, noi di Autoprove.it abbiamo provato per voi la nuova Fiat 500X per più di 5.000 km, tra città e autostrada, per vedere come va.

La 500X possiede un’ampia gamma motorizzazioni in grado di soddisfare le esigenze più disparate. Infatti è possibile scegliere tra il motore 1.6 E-Torq 110 CV a trazione anteriore, il motore 1.4 Multiair 140 CV a trazione anteriore, il motore 1.6 MultiJet da 120 CV con trazione anteriore, il motore 1.3 MultiJet 95 CV a trazione anteriore e per finire il motore 2.0 MultiJet 140 CV con trazione 4×4 e cambio automatico a 9 marce (che debutta per la prima volta nella categoria).

E’ possibile soddisfare la voglia di avventura, grazie all’assetto rialzato della versione con trazione 4×4, o con gli allestimenti Cross o Cross Plus come quello in prova. Fiat pensa anche alle famiglie con il motore 1.3 turbodiesel da 95 CV (disponibile sulle versioni Pop, Pop Star e Lounge) che grazie alla sua cilindrata ridotta può essere guidato anche dai neopatentati. Cosa non da poco, visti i costi di gestione di una o più macchine. 

La versione che abbiamo guidato è la 500X Cross Plus 1.6 Multijet 120 CV con trazione anteriore e le nostre impressioni a riguado sono positive. Il motore infatti offre consumi interessanti, vista la mole del mezzo, consentendo un ottimo 5,4l/100km sul percorso combinato e un 6,3l/100km sul ciclo urbano. La versione in prova non è dotata di cambio automatico, ma nonostante tutto la macchina avvisa il conducente quando è necessario aumentare o scendere di marcia e questo consente di mantenere sempre i consumi sotto controllo e, grazie allo Start&Stop, si riduce il consumo di carburante durante le code o l’attesa ai semafori.

Ogni SUV viene acquistato principalmente da coloro che, per un motivo o per un altro, devono viaggiare molto su circuiti autostradali, ma non deve essere per forza così, poiché 500X ha una guida comoda e per nulla impacciata anche in città, dove il MultiJet FCA consente una guida brillante (evitando l’effetto “tartarugone”). I cerchi da 18” della versione in prova fanno sentire bene le buche (o crateri) delle strade cittadine, ma nonostante questo la macchina resta comoda da guidare grazie al volante preciso e ai sedili comodi.

Benché a prima vista la macchina sembri ricca di punti ciechi, non è così. Una volta saliti a bordo la posizione rialzata di guida, gli specchietti generosi e i sensori posteriori di parcheggio consentono di sapere dove ci si trova rispetto agli ostacoli circostanti; ci si può destreggiare con facilità anche nelle stradine più strette, tipiche delle cittadine italiane.

Con 500X si può viaggiare in tranquillità e sicurezza grazie ai 6 airbag, al sistema ESC e al sistema Lane Assist di serie sulle versioni Pop Star, Lounge, Cross e Cross Plus. Con un sovrapprezzo è possibile aggiungere il Blind Spot assist, il brake control e il freno di stazionamento elettrico.

Il Design esterno è accattivante grazie ai fari Bi-Xeno, alle linee dei paraurti e agli scudi di protezione. Gli interni non dispiacciono: sono spaziosi, razionali e le plastiche morbide. Il sistema Uconnect presente nel navigatore da 6,5 pollici, consente di restare sempre connessi. E’ possibile collegare il proprio Smartphone attraverso bluetooth o cavetto AUX, ma non solo, infatti si può collegare al veicolo anche una chiavetta USB e una memory Card.

Anche se internamente non è spaziosa come una famigliare a sette posti, sicuramente si viaggia comodi. Dietro lo spazio per le gambe non manca ma a causa del design “spiovente” del retrotreno, chi è molto alto rischia di toccare il tetto dell’auto con la testa. Il bagagliaio è spazioso e consente di caricare tre valige più uno zaino oppure il nostro amico a quattro zampe ( cane o gatto che sia). Questo è possibile anche se si è scelto di avere la ruota di scorta e non il ruotino, che essendo più piccolo occupa meno spazio lasciandone di più per i bagagli. Piccolo difetto: le bocchette dell’aria condizionata non sono presenti nei sedili posteriori, peccato.

Sicuramente 500X non è un SUV noioso e non è la tipica macchina grande fuori ma piccola dentro, come spesso succede. Se vale o no la pena di comprarla questo lo lasciamo scegliere a voi. 

Il listino della 500X off-road look parte da 23.350 euro. Per la versione in prova ne servono 27.300.

Leggi anche